Alimentazione, credenze comuni e miti

Molto spesso ci si affida, nella nutrizione del proprio animale domestico, ad alcune credenze comuni e miti sentiti da un passaparola oppure letti su qualche rivista non specialistica. Adesso potete confrontarvi con una guida che vi dirà la verità.

Alimentazione, credenze comuni e miti

Mito: posso lasciare fuori il cibo quanto voglio. Il mio animale mangerà solo quello di cui ha bisogno.

In realtà: mentre alcuni animali mangiano istintivamente la quantità di cibo di cui necessitano, la maggior parte mangia una quantità eccessiva di cibo se la ciotola rimane piena. Si dovrebbe sempre controllare la quantità di cibo per il vostro animale.

Il vostro veterinario vi può aiutare a determinare la giusta quantità di cibo per permettere all’animale di mantenere un peso adeguato.

Mito: se noi mangiamo bistecche e formaggi, anche i miei animali possono mangiarli.

In realtà: le eccessive quantità di grassi e calorie presenti nella nostra alimentazione portano all’obesità degli animali.

Mito: sulle confezioni di cibo per animali sono indicate precisamente le giuste porzioni. Basterà seguire queste quantità e il mio animale manterrà un peso equilibrato.

In realtà: le porzioni indicate sulle confezioni sono standard. Le necessità di ogni animale possono variare no ad un massimo del 25%. Solitamente per misurare la quantità di cibo per gli animale si utilizza una tazza (non la tazzina da caffè).

E’ sempre consigliabile consultare il veterinario per conoscere la marca e la quantità appropriata al vostro animale.

Attenzione!

Non viziate il vostro animale con spuntini extra per togliervi il senso di colpa per essere arrivato tardi a casa o per non avere il tempo di portare l’animale al parco.

Gli snack non sono pasti

Se volete ridurre le calorie nell’alimentazione del vostro animale, non scegliete snack commestibili ma comprategli, per esempio, dei piccoli giochi. Un po’ di coccole o l’uso del suo gioco preferito possono essere migliore di uno spuntino.

Quanti spuntini posso o rire al mio animale?

La quantità di spuntini può variare un po’ a seconda del tipo di cane o di gatto. Considerando gli spuntini/snack, per nessun animale si può superare il 10% dell’apporto calorico quotidiano.

Per esempio:

il tuo cane ha bisogno di 1000kcal al giorno quindi la quantità di calorie degli snack non deve superare le 100kcal ogni snack ha 50kcal

Soprattutto, il tuo cane non deve mangiare più di due snack al giorno.

Orari

Visite Ambulatoriali: dal lun - sab 9.00-19.00

Tel. 06/2070648 - 06/20764848

Pronto Soccorso H24 tutto l’anno

Contatti

Via di Vermicino 96, 00133 Roma

Clinica Veterinaria specializzata
per Cani, Gatti e Animali Esotici e non convenzionali

P.IVA 13068171001

Social

Copyright 2012 - 2021 Clinica Veterinaria Borghesiana · All Rights Reserved · Handcrafted with ☕ and 🍝 by hypelab